Taormina e dintorni

Diodoro Siculo fissa la fondazione della splendida Taormina nel 396 a.C. per opera degli indigeni Siculi,

Nel 392 a.C. fu annessa al territorio di Siracusa ed orbitò sotto l’influenza Greca fino a quando nel 263 non divenne città romana.

Ogni passaggio di popoli ha lasciato a Taormina vestigia di bellezza e cultura sin da quando gli abitanti di Naxos ripararono nel monte Tauron a circa 200 metri sul livello del mare. Nasce così, in un rapporto quasi materno, la relazione tra Naxos e Taormina.

Il Teatro Antico

Pare fu Gerone II a volere pervicacemente la costruzione di questa meraviglia mediterranea.

La sua costruzione necessitò di modificare il profili della montagna asportando 100.000 metri cubi di roccia. Anche i romani contribuirono poi allusa magnificenza inserendo un colonnato e la copertura. Furono loro a farne un uso più intenso anche inserendo spettacoli di lotta, i giochi dei gladiatori e vere e proprie battaglie navali.

La platea degli spettatori è ricavata tutta nella roccia e gli spettatori potevano contare su uno sbalzo lapideo ove poter appoggiare i piedi.

Nel teatro antico di Taormina possono essere ospitate 4500 persone ed è secondo in dimensioni solo al teatro di Siracusa. Il tempo ha poi regalato un panorama magnificagli odierni spettatori dato che l’apertura che si è determinata si spalanca sul mare e sull’Etna. Uno scenario unico al Mondo!

Giardini Naxos

Le origini storiche di Giardini Naxos risalgono al 735 a.C. quando un gruppo di coloni sbarca a Capo Schisò e fonda quella che sembra essere la prima colonia greca di Sicilia; questa fu chiamata Naxos come l’omonima isola del mare Egeo.

La piccola città splendeva per i suoi templi ed era meta dei viaggiatori che qui effettuavano il cambio cavalli quando volgevano verso Messina.

Oggi Giardini Naxos è nota per le sue spiagge ed il mare cristallino ma proprio questo mare ha saputo conservare i due enormi rocchi delle colonne romane che oggi si trovano sul lungomare.

Il museo della cittadina, insieme al parco archeologico dell’antica Naxos conserva le testimonianze delle civiltà che si sono avvicendate in questa terra, forgiando la cultura locale.

I reperti risalgono al neolitico e poi all’epoca greco-arcaica sino ad arrivare quella tardo-romana e bizantina.

Il Mare di Giardini Naxos ci ha regalato innumerevoli sorprese; ll parco archeologico ha un’area dedicata esclusivamente ai reperti sottomarini recuperati nel mare di Naxos: rostri, ancore, anfore e vasellame. Bassorilievi, sculture affascinantissime, telai per la tessitura e oggetti della vita quotidiana.

Taormina oggi

Oggi Taormina è meta di un turismo consapevole, che vuole aggiungere alla propria esperienza molto di più; cultura, Arte, Spettacolo di caratura internazionale, ma anche ottima cucina dal sapore tradizionale oppure dalla straordinaria innovazione. Taormina ospita molti ristoranti citati dalla guida Michelin, alcuni veri e propri paradisi per i palati gourmet come Andreas, Otto Geleng, Cinque Archi, Vicolo Stretto e molti altri.

A Taormina non è possibile annoiarsi ma e possibile invece rilassarsi ad esempio nelle sue SPA o nei centri benessere, passeggiando per i vicoli antichi e fioriti o facendo shopping nelle boutiques del centro storico.

Le vie dello shopping

È Corso Umberto la via dove si concentra il maggior numero dei negozi e locali interessanti. Qui è il vero cuore pulsante di Taormina.

È caratterizzata anche da vari punti panoramici con una bella vista sul mare e sull’Etna. È piacevole passeggiare al tramonto e gustando una buona granita. Qui si trova la storica Profumeria Russotti, dove è possibile trovare ciò che è necessario per un’ottima skincare, un regalo per se stessi o da portare a casa come souvenir di una vacanza dal profumo indimenticabile, come le fragranze esclusive dal carattere siciliano dedicate a questa bellissima città; essenze dal tratto mediterraneo come Acqua di Taormina, Basilicò e molte altre.

 Accoglienza a Taormina

La città offre accoglienza ad ogni genere di visitatore e con ospitalità differenziata; in hotel ma anche in accoglienti e tranquilli residence dalla foggia mediterranea, nel centro di Taormina oppure ad un passo dal mare.

Taormina non è un sogno ma ne ha sempre, e da sempre